giovedì 12 giugno 2014

L'agenda della pulizie di casa

Se ancora non conoscete Koko Pi e il suo meraviglioso blog Ordinata-mente vi consiglio vivamente di leggerlo, perchè troverete ottimi spunti per organizzare la vostra vita e la vostra casa e per una volta un sacco di consigli a misura umana, che non richiedono sforzi eccessivi e strane attrezzature.

Grazie a lei ho scoperto il metodo Fly Lady e dopo poco ho scoperto che non faceva per me: a parte il bombardamento insopportabile di e-mail, il suo piano di lavoro per la pulizia della casa non calza con la mia situazione e le mie abitudini. Però mi è piaciuta la filosofia: poco per giorno tutti i giorni per avere una casa a prova di CAOS (Casa Anti Ospiti a Sorporesa). 
E così ho deciso di provare a organizzare la mia agenda delle pulizie personale, basata sulle misure della mia casa e sulle mie abitudini. La sto ancora testando e mettendo a punto, ma sono troppo orgogliosa, ve la voglio mostrare.
Prima di cominciare dovete sapere che sono partita da questi presupposti:

- da un po' sono a casa in maternità, e questo mi permette di dedicare un po' più di tempo alla mia casa di quando stavo almeno 9 ore al giorno in ufficio

- per il motivo di cui sopra ho cercato di limitare al minimo indispensabile le pulizie nel fine settimana, quando il non-marito è a casa e possiamo dedicarci a noi 3 (+ pancia)

- io non ho una casa piccola (poco meno di 100mq), ma nemmeno le reggie a 28 stanze di cui parla Fly Lady, quindi posso permettermi di pulire più stanze in un giorno

- di Fly Lady mi piaceva poco l'idea di dedicare una intera settimana ad una zona/stanza diversa, perchè (a parte le routine) significa pulire quella zona/stanza solo ogni 5/6 settimane.

Ma vediamo come ho proceduto. Per prima cosa ho definito le Routine di mattina e sera come suggerito da Fly Lady: piccole abitudini da fare tutti i giorni.

Routine della mattina (20 min circa): 
1. Rifare i letti
2. Passata veloce ai bagni
3. Swiffer rapido per casa
4. Stendere i panni (la lavatrice la programmo di solito per la mattina presto, in modo che sia pronta quando mi alzo)

Routine della sera (30 min circa): 
1. Spazzare la cucina
2. Pulire lavello e fornelli
3. Caricare e programmare la lavatrice
4. Preparare i vestiti per il giorno dopo
5. Annaffiare le piante

I punti 3 e 5 non li faccio davvero tutte le sere, ma averli scritti mi aiuta a chiedermi se devo farlo o no.
Quindi ho diviso la mia casa in zone e mi sono organizzata in modo da pulirle tutte nell'arco di 1 settimana:

LUN: Camera (e il suo terrazzino) + Camerina (e il suo terrazzino)
MAR: Bagni (ne ho 2 entrambi piccoli) + Ripostiglio
MER: Zona giorno e terrazzo di ingresso
GIO: Zona giorno e terrazzo del salotto
VEN: extra

Quindi ogni giorno, oltre alle routine pulisco bene alcune zone, per ogni zona ho stilato una lista di cose da fare (spolverare, aspirapolvere, straccio, etc). L'idea è quella di arrivare al giovedì con la casa pulita come prima invece facevo sacrificando una mezza giornata intensa del mio fine settimana. 
Il venerdì, invece, mi voglio dedicare ad UNA SOLA ZONA in modo approfondito, ciò include un po' di sano decluttering, lavaggio approfondito di superfici e vetri. Ogni venerdì la zona sarà diversa.

Il Sabato e la Domenica vorrei riuscire a limitarmi alle routine di mattina e sera, in modo da godermi appieno la mia famiglia, ma sto ancora cercando di capire se la cosa è praticabile.

In questo modo riesco ad avere sempre una casa decente, senza passare giornate intere a pulire e senza passare dal caos più completo all'ordine maniacale. E in più il programma mi obbliga a non "dimenticarmi" di nessuna zona della mia casa, ripostiglio compreso.
Vi assicuro che la differenza si vede, perchè se ogni giorno mettiamo a posto un angolino alla fine tutto sembra più in ordine e più pulito.

Del resto non voglio una casa-museo, mi piace vedere che è una casa vissuta, non mi crea problemi far vedere qualche balocco a giro o una pila di riviste sulla scrivania. Quello che voglio evitare è che la situazione degeneri in questi mesi di congedo a casa e forse così ci riuscirò davvero.







3 commenti:

  1. Francesca, grazie mille per la citazione ed i complimenti!! ^_^
    Hai fatto un magnifico lavoro con la tua agenda! Sei organizzata diversamente da me, ma è giusto che sia così visto che abbiamo case diverse e "tempo libero" diverso.
    Io sto ancora rodando il metodo...se vedo che qualcosa non funziona magari cambio e prendo spunto dal tuo!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Anche io sto ancora testando il metodo ma soprattutto la sua mia costanza: riesco sempre a trovare qualche cosa di più urgente o interessante da fare e tendo a distrarmi dai miei doveri...

      Elimina
  2. In effetti con un'agenda è tutto molto più semplice! Per i prodotti pulizie vi consiglio questo sito dove trovate delle vere occasioni http://perpulire.it

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio...
Ogni vostro suggerimento è prezioso!